Il Misano corsaro a Faenza si impone per 4 a 1 sui locali.

Primo tempo che inizia con un ritmo piuttosto blando, con entrambe le formazioni che cercano di gestire il possesso palla ma senza creare occasioni da rete. Il primo guizzo porta la firma ospite, con Urbinati che tenta la rovesciata in area di rigore, Lanzoni F. si oppone con il braccio, decretando il calcio di rigore che lo stesso attaccante misanese si incarica della battuta e con freddezza realizza. Il Misano prende in mano la partita e al 30′ raddoppia: Stella ruba palla a Ferraresi e triangola con Urbinati che serve, solo davanti alla porta, Pari che spiazza Tassinari. Passano solo cinque minuti che il Misano allunga ancora le distanze: Pari dal fondo serve il giovanissimo Mussoni sul secondo palo che al volo insacca. Il Faenza accenna una reazione, e dopo un’azione insistita in area ospite, al 36′ Selleri ci prova direttamente su punizione ma Sacchi attento devia sopra la traversa. I locali ci provano nuovamente al 45′ con Lanzoni G. che di testa non trova lo specchio della porta.

Al rientro dall’intervallo il Faenza alza il pressing e si riversa in massa nella meta’ campo ospite, mettendo sotto pressione la difesa misanese. Al 16′, sugli sviluppi di un corner, Gabrielli riceve sul secondo palo e di testa accorcia per i suoi. I locali insistono e il Misano è costretto a concedere tanti calci da fermo, sempre pericolosi. Al 24′ i ragazzi di Bucci riescono a rompere il pressing dei locali e a lanciare sulla fascia Tonini, che saltato un uomo cerca di sorprendere Tassinari, ma l’estremo difensore faentino con un guizzo devia in corner. Sul ribaltamento di fronte è Montemaggi in mischia ad andare vicino alla rete, ma la sua conclusione termina fuori. Il Misano cerca di sfruttare il contropiede per mettere al sicuro il risultato, al 29′ Antonietti dal fondo serve Muccioli che in scivolata non arriva per il tap-in vincente. Al 37′ arriva una delle poche occasioni su azione per i locali con Venturelli che dalla trequarti rischia di sorprendere Sacchi con un tiro-cross che il portiere misanese devia in corner. All’ultimo minuto di recupero con le ultime forze Lepri serve in contropiede Muccioli che da solo davanti a Tassinari lo spiazza e deposita il pallone in rete per il definitivo 4 a 1.

Formazioni:
FAENZA CALCIO SSD A.R.L.: Tassinari, Lanzoni (1’st Ragazzini), Albonetti (30’st Venturelli), Gabrielli, Selleri, Ferraresi, Bertoni (1’st Errani), Missiroli, Chiarini, Lanzoni (1’st Montemaggi), Lanzoni (23’st Salazar). A disposizione: Ravagli, Spada, Venturelli, Ragazzini, Errani, Montemaggi, Galatanu, Salazar, Navarro. Allenatore: Sig. Alessandro Moregola
VIS MISANO F.C.D.: Sacchi, Politi, Imola, Mussoni (60’st Tonini), Lepri, Sanchez, Urbinati, Mercuri (12’st Antonietti), Stella (12’st Muccioli), Serafini (20’st Boldrini), Pari (31’st Lunadei). A disposizione: D’Orsi, Fabris, Pratelli, Tonini, Baravelli, Muccioli, Boldrini, Lunadei, Antonietti. Allenatore: Sig. Marco Bucci,

Arbitro: Sig. De Robertis Marco della sez. di Bologna
Assistente 1: Sig. Verdone Gian Marco della sez. di Imola 
Assistente 2: Sig. D’Auria Francesco della sez. di Imola

Sintesi gara:
Goal: 13’pt Urbinati Mattia (rigore), 30’pt Pari Leonardo, 35’pt Mussoni Marco, 16’st Gabrielli Luca, 49’st Muccioli Andrea.
Ammoniti: 12’pt Lanzoni Francesco, 18’pt Sanchez Alejandro, 11’st Mercuri Michele, 36’st Boldrini Francesco.